I peggiori aeroporti in cui trovarsi in caso di scali, voli in ritardo o cancellati - seconda parte

Ecco la nostra personale classifica dei peggiori aeroporti d’Europa (seconda parte).
Sporchi, inospitali e costosissimi, se il vostro volo è stato cancellato o ha subito un ritardo, se avete perso la coincidenza e dovete passare qualche ora in uno di questi aeroporti ci dispiace davvero tanto per voi. Se invece non avete ancora avuto l'occasione di usufruirne allora troverete questa guida molto utile la prossima volta che pianificherete un viaggio.


5. Roma Ciampino International Airport, Italia 

Ciampino è il secondo aeroporto di Roma, ed è per lo più servito dalle compagnie low cost. Innanzitutto è bene chiarirlo: Roma Ciampino chiude dalle 00:00 alle 4:00 e il personale non si farà troppi problemi a buttarvi fuori al calar della notte. Nonostante sia un aeroporto abbastanza importante per il traffico aereo, non offre grande scelta in fatto di ristoro. Il cibo non sembra rendere onore alla tradizione italiana, e neanche le aree dove semplicemente riposarsi un po’ e ricaricare le batterie sembrano meritarsi questo epiteto. Ah, non fate affidamento sul Wi-Fi.


4. Cluj International Airport, Romania

L’aeroporto di Cluj è il secondo scalo della Romania per traffico aereo ed è relativamente comodo da raggiungere dalla città (9 km). Sono finite le notizie positive. Stando alle esperienze dei viaggiatori infatti, la disorganizzazione è il messaggio di benvenuto per i passeggeri: sin dal primo passo attraverso le porte scorrevoli noterete code ovunque, ai banchi del check-in, presso i (pochissimi) punti di ristorazione, ai controlli e infine ai gate. Ma il suo lato peggiore Cluj International Airport lo mostra attraverso il personale: indisponente e per niente d’aiuto se siete in cerca di informazioni. Non vorremmo davvero trovarci lì in caso di volo cancellato.

Aeroporto di Cluj, Romania

3. London Luton International Airport, Inghilterra

Probabilmente ci siete capitati perchè avete scelto un volo low cost per Londra, in quel caso vi sarete resi conto di come altrettanto low cost non sia questo hub. Se vorrete liberarvi degli ultimi puond in moneta, non troverete altra scelta che qualche caffè annacquato. Ma non solo il cibo è più costoso che in altri aeroporti, occorre anche pagare per quasi qualsiasi cosa, dal Wi-Fi o all'utilizzo di contenitori di plastica necessari per portare liquidi e creme nel bagaglio a mano. Sì, Luton sembra essere uno di quei casi in cui risparmiare sul volo può rivelarsi la scelta sbagliata.


2. Beauvais–Tillé, Francia

Beauvais-Tillé Airport è uno degli aeroporti francesi serviti da Ryanair. Situato nel comune di Tille, a 80 km a nord est da Parigi, è molto utilizzato per raggiungere la capitale francese. Chi ci è dovuto passare ha lamentato la carenza di posti a sedere e l’ambiente dal design decisamente poco accogliente, tanto da paragonarlo a un magazzino per il deposito merci. L’aeroporto chiude alle 11:00 di sera e riapre alle 6:00 del mattino e non troverete hotel molto convenienti nelle vicinanze. Insomma, se proprio dovete usufruirne cercate almeno di evitare scali durante la notte.

il peggiore aeroporto di nottte


1. Santorini National Airport, Grecia

L’isola dell’amore nella pace greca non sembra essere così idilliaca quando vi si arriva o la si lascia in aereo. Santorini National Airport è famoso per le condizioni igieniche dagli standard bassissimi e per il caos che vi fa da padrone: troppo affollato in qualsiasi stagione e di dimensioni certamente non adeguate al numero di rotte che lo servono, tanto che i gate sono davvero troppo, troppo vicini l’uno all’altro. Attenti a non mettervi in fila per il volo sbagliato.

 

Questa è la nostra personale classifica dei peggiori aeroporti europei (seconda parte). Noi di Volo-in-Ritardo.it siamo esperti del mondo dei viaggi. Con una profonda conoscenza dei diritti dei passeggeri e delle più importanti compagnie aeree mondiali, aiutiamo i viaggiatori come te a ottenere una compensazione per il loro volo in ritardo, cancellato o in overbooking. Sapevi che il tuo diritto al rimborso ha una valenza di 2 anni dal giorno della tua brutta esperienza? Conosci meglio i tuoi diritti. Oppure controlla gratuitamente il tuo volo.