In aereo come in autobus: l'idea di far volare i passeggeri in piedi


Le compagnie aeree sono sempre alla ricerca di nuove idee per permettere ai passeggeri di viaggiare in modo più economico ed ottenere il massimo profitto da ogni volo. Il nuovo progetto della compagnia a basso costo colombiana VivaColombia è quello di rimuovere tutti i sedili all'interno dell'aeromobile per permettere a più persone di viaggiare stando in piedi. In questo modo, i prezzi dei biglietti potranno scendere ulteriormente e più persone potranno salire a bordo dell'aereo.

I tradizionali sedili verranno rimpiazzati da delle strutture verticali, simili a degli sgabelli con uno schienale su cui appoggiare la schiena. Il progetto del fondatore della compagnia aerea colombiana è quello di introdurre questo tipo di aerei per le tratte interne al paese, la cui durata non supera un'ora di viaggio. I turisti e le persone meno ricche potranno così permettersi di raggiungere le diverse città della Colombia ad un prezzo molto vantaggioso.

Nel 2010 anche la compagnia aerea Ryanair aveva pensato all'introduzione sul mercato di sedili verticali. Tuttavia, entrambe le proposte, non hanno ancora ricevuto il lascia passare da parte delle istituzioni dedicate alla sicurezza dei passeggeri. Facendo viaggiare le persone in piedi, infatti, oltre ad un fattore strettamente legato alla comodità, metterebbe a richio l'incolumità dei viaggiatori, in particolare durante le manovre di decollo ed atterraggio. A frenare l'entusiasmo del CEO di VivaColombia ci ha pensato il direttore dell'aviazione civile colombiana, Alfredo Bocanegra, il quale ha affermato che i passeggeri devono volare come esseri umani e non "ammassati come delle sardine".

L'idea di volare come all'interno di un autobus dovrà essere perfezionata prima di poter essere realizzata e ci si dovrà focalizzare soprattutto sulle modalità di rendere sicuri questi posti a sedere verticali.

 

Ti è piaciuto? Continua a leggere i nostri articoli nel nostro blog o seguici su Facebook, Twitter ed Instagram

Il Team di Volo In Ritardo.it