Gli influencers da seguire nel 2018: The Lost Avocado, il travel blog della giramondo Sara Izzi

Tre cose che adoro: la fotografia, la pizza di mio padre, il mare.

Se sei alla ricerca d’ispirazione per la tua prossima vacanza, perchè non dare un’occhiata ai migliori travel blogger europei, che hanno fatto dei viaggi il loro stile di vita? Nel nostro blog dedicato ai migliori “Influencers da seguire nel 2018” abbiamo raccolto per te le interviste di questi famosi appassionati di viaggi con la valigia sempre pronta. Questa settimana ti presentiamo il travel blog di Sara Izzi, The Lost Avocado, una raccolta di avventure e consigli di viaggio che spaziano da come organizzare il viaggio perfetto all'ultimo secondo al mai dimenticare che si può sempre viaggiare anche con stile!

Come ci spiega Sara, riguardo al suo blog:" Viaggi, avventure nel mondo, viaggi low cost, viaggi economici da organizzare all’ultimo secondo, insomma viaggi last minute (o viaggi last second), ma anche viaggi di lusso, Hotel e Resort all inclusive bellissimi, recensioni di viaggio, reportage, arte e design, food e moda (Fashion Travel), perché essere alla moda in viaggio e viaggiare con stile si può!".

Vuoi conoscere di più questa travel blogger? Leggi qui di seguito l’intervista rilasciata da Sara Izzi a noi di Volo-in-ritardo.it

GLI INFLUENCERS DA TENERE D'OCCHIO NEL 2018 - Intervista a Sara Izzi

 

 

A post shared by Sara Izzi (@sara_izzi) on

 

DOMANDA: Hai fatto terno al lotto! Ora hai la possibilità di viaggiare per un mese intero. Quale continente sceglieresti tra Asia, Africa, Europa, Nord America o Sud America?

SARA: "L’Asia! È un continente caleidoscopico, intrigante e meraviglioso. Probabilmente tornerei in Asia Centrale, un territorio di meraviglie naturali e culture affascinanti ancora tutto da scoprire."

 

DOMANDA: Puoi portare con te un compagno di viaggio, chi porteresti?​

SARA: "ll mio inseparabile compagno di viaggi e di vita è Timur Tugalev, Travel Filmmaker dal genio indiscusso e vincitore, tra gli altri, del National Geographic Traveller Award per 2 anni consecutivi e di un Vimeo Staff Pick. Con Timur realizziamo reportage per grandi media internazionali e video bellissimi per Enti del Turismo e brand. Se potessi scegliere il mio +1, sarebbe lui."

 

DOMANDA: È giunto il momento di partire, ma il tuo volo è in ritardo di 4 ore​. In queste situazioni, quale consiglio daresti per trascorrere piacevolmente l’attesa in aeroporto?

SARA: "La vita in aeroporto è diventata un vero lusso per ogni viaggiatore. Io spenderei le mie 4 ore così: un salto in libreria, poi mi rilasserei in spa, grazie a un buon massaggio, e poi mi regalerei un bel pranzo a base di sushi. Nemmeno un ritardo di 10 ore potrebbe più farmi paura."

 

DOMANDA: Quale è stata la tua peggiore esperienza in materia di ritardi aerei?

SARA: "Prendo decine e decine di voli all’anno, ma raramente mi è capitato di dover aspettare più a lungo un volo. In compenso, sono stata fermata per ore all’arrivo in aeroporto in due occasioni. Una volta a New York e una a Stoccolma, per controlli di sicurezza. Ancora mi chiedo cosa li abbia potuti insospettire."

 

 

A post shared by Sara Izzi (@sara_izzi) on

 

DOMANDA: L’aereo ha dovuto fare un atterraggio d’emergenza e sei finita in un’isola sperduta. Chi vorresti avere insieme te in questa circostanza?

SARA: "Vorrei essere bloccata in un’isola deserta con i miei nipoti, Giorgia e Lorenzo. Di sicuro non mi annoierei e potrei vantare il più bel castello di sabbia dell’isola! Ne sono certa."

 

DOMANDA: Quale delle seguenti opzioni di viaggio preferisci e perchè? Backpacking o vacanza in un hotel di lusso?

SARA: "Sono una viaggiatrice viziata, ma mi so adattare ad ogni situazione. Per alcuni reportage, capita spesso di dormire in tenda, in yurta o in jeep. Quando sono io a scegliere la sistemazione, preferisco boutique hotel. Meglio se immersi nella natura."

 

DOMANDA: Qual è stata la tua vacanza preferita in assoluto?

SARA: "La mia vacanza preferita in assoluto è stata il road trip alla scoperta del Kyrgyzstan. Un viaggio itinerante tra le vette di questo Paese montuoso dell’Asia Centrale, fra laghi smeraldini, steppe e rifugi olte i 4000 metri. Un’esperienza autentica e bellissima che consiglierei a tutti di fare."

 

DOMANDA: In una sola frase, come definiresti il tuo blog per tutti coloro che ancora non ti conoscono?

SARA: "Un blog di viaggi e lifestyle dove poter trovare guide, consigli e video spettacolari sulle più belle destinazioni del mondo."

 

 

A post shared by Sara Izzi (@sara_izzi) on

 

Se quest’intervista ti ha appassionato, visita il profilo Instagram di Sara, dove potrai ammirare le foto dei fantastici posti che ha visitato. 

Inoltre, qui puoi trovare alcuni degli articoli più interessanti del suo blog, The Lost Avocado: 

 

Ricorda: se nel tuo prossimo viaggio ti capiterà di avere un ritardo o una cancellazione del tuo volo, potresti avere diritto ad un risarcimento fino a 600€! Controlla subito quanto ti spetta, inserendo i dati del volo sul nostro calcolatore automatico.

 
 

 

 

A post shared by Sara Izzi (@sara_izzi) on

Verifica il mio volo