Maltempo? Sciopero aerei? Il rimborso per il tuo volo

Se il tuo volo subisce un ritardo o una cancellazione, hai sempre diritto ad un’adeguata assistenza da parte della compagnia aerea.

Fai reclamo in meno di 5 minuti!

Quali sono le circostanze eccezionali che potrebbero causare il ritardo o la cancellazione del tuo volo:

  • Maltempo (temporale, fulmini, pioggia intensa, nebbia, neve e raffiche di vento)
  • Sciopero del settore aereo (degli addetti aeroportuali di terra, dei controllori del traffico aereo, degli addetti ai bagagli)
  • Motivazioni politiche (attacchi terroristici, disordini politici, rischi legati alla sicurezza)
  • Malattia (un passeggero o un membro dell’equipaggio si è sentito male al momento dell’imbarco o in volo)
  • Problemi aeroportuali (lunghe code ai controlli di sicurezza, restrizioni aeroportuali, chiusura della pista di decollo o atterraggio)
  • Eruzione vulcanica (una possibilità non così rara se sei in partenza dall’aeroporto di Catania o la tua destinazione è l’esotica Bali)
  • Collisione tra un volatile e l’aeromobile (birdstrike)
  • Passeggero ubriaco o dai comportamenti pericolosi

Come ottenere il rimborso del tuo volo cancellato per maltempo

Se il tuo volo viene cancellato perché ci sono delle condizioni meteorologiche avverse al momento del decollo, la compagnia aerea è tenuta a rimborsarti il costo del biglietto aereo non utilizzato. In alternativa, se sei deciso a raggiungere la tua destinazione finale, il vettore aereo ti dovrà offrire il primo volo disponibile della giornata o dei giorni successivi. In quest’ultimo caso, hai anche diritto ad un alloggio per la notte ed al trasporto per raggiungerlo. Se dovessi pagare di tua tasca queste spese impreviste, ti raccomandiamo di conservare le ricevute di pagamento: potrai richiedere il rimborso dei costi sostenuti durante le ore d’attesa una volta tornato a casa, contattando il servizio clienti della compagnia aerea.

Il maltempo è di sicuro una circostanza eccezionale, che però non è così ‘eccezionale’ nelle corrispondenze con le compagnie aeree. Quest’ultime, infatti, sapendo che i passeggeri non hanno diritto ad un risarcimento in caso di maltempo, rispondono molte volte ai reclami aerei indicando che il ritardo o la cancellazione del volo sono stati causati dal cattivo tempo, anche quando in realtà il problema era di altro tipo. Per aiutarti a capire cosa sia veramente successo al tuo volo, saremo felici di lavorare fin da subito alla tua richiesta di compensazione pecuniaria: noi di Yource siamo dalla tua parte, sempre pronti a far rispettare i diritti dei passeggeri.

È possibile ottenere un risarcimento in caso di sciopero aereo?

Lo sciopero del trasporto aereo è considerato solitamente una circostanza eccezionale. Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui invece è possibile richiedere alle compagnie aeree una compensazione pecuniaria in caso di ritardi e cancellazioni a causa di uno sciopero.

Come spigatoti precedentemente, ci sono diversi tipi di scioperi: lo sciopero che riguarda il personale aeroportuale, lo sciopero che riguarda lo staff che si occupa del trasporto dei bagagli, lo sciopero dei controllori del traffico aereo ed infine lo sciopero dei membri dell’equipaggio di una specifica compagnia aerea. Mentre nei primi tre casi non puoi richiedere alcun risarcimento, in quanto lo sciopero coinvolge gli aeroporti e non le compagnie aeree, le responsabilità dello sciopero di hostess e piloti ricadono sulla compagnia aerea stessa.

Ecco che quindi potresti ricevere un risarcimento anche se la cancellazione o il ritardo del tuo volo è stata causata da uno sciopero. Le compagnie aeree di solito vengono a conoscenza dei malumori del proprio equipaggio con molto anticipo ed è loro compito cercare di venire incontro alle richieste del personale e risolvere la situazione prima della partenza del tuo volo. Non sei sicuro di quale tipo di sciopero si tratti?  Dopo che ci avrai inviato i dati del tuo volo, ti risponderemo subito se hai diritto ad un rimborso e ti spiegheremo cosa sia successo il giorno della tua partenza.

Quando puoi ottenere un risarcimento sicuro per il tuo volo?

Semplice, quando il ritardo o la cancellazione del volo sono dovuti a dei problemi tecnici. L’aria condizionata non funziona? Ci sono dei problemi al motore dell’aeromobile? Le luci di posizione non si accendono? Questi sono solo alcuni dei problemi tecnici che potrebbero causare un problema sul tuo volo. Mentre aspetti che la situazione si risolva e che tu possa finalmente imbarcarti, prendi la palla al balzo per chiedere maggiori spiegazioni al personale di terra. In questo modo sarai sicuro che avrai diritto ad una compensazione pecuniaria.

Un’altra circostanza per cui potrai ricevere un rimborso è quando si verifica un ritardo sul volo precedente al tuo. Anche in questo caso, se verrà accertato che il ritardo è stato dovuto ad un problema della compagnia aerea, potrai ricevere un rimborso per il tuo volo.

Come avrai capito, c’è un vero e proprio mondo dietro le pratiche dei reclami aerei. Ci sono le cosiddette circostanze eccezionali che esulano le compagnie aeree dalle responsabilità di ritardi, cancellazioni e imbarchi negati. Dall’altra parte, ci sono i problemi tecnici, che capitano molto spesso e per i quali hai diritto ad un risarcimento. Grazie ai nostri accurati sistemi di rilevazione dei ritardi dei voli ed la nostra passione rivolta a far rispettare i diritti dei passeggeri, inizieremo a lavorare alla tua pratica fin da subito, tenendoti sempre aggiornato sullo svolgimento del tuo reclamo, fino a farti ottenere ciò che ti spetta.