Viaggiare in aereo è sempre più economico: anche i sedili ora diventano low cost


Quando arriva il momento di prenotare il tuo prossimo viaggio, il prezzo del biglietto aereo è uno degli aspetti più importanti da tenere in considerazione. Grazie alle continue offerte di voli economici anche per destinazioni al di fuori del territorio europeo, le compagnie aeree low cost sono alla costante ricerca di nuovi servizi per permettere ad un numero sempre maggiore di passeggeri di prendere i loro voli. E se ti dicessimo che presto potrai viaggiare ad un prezzo ancora più conveniente a seconda del sedile che prenoterai a bordo dell'aereo?

Come ben sai, le compagnie aeree di linea prevedono diverse tariffe aeree, il cui prezzo dipende principalmente dalla classe del tuo biglietto: first class, business class, premium economy ed economy. Fino a questo momento, le compagnie aeree low cost, invece, non prevedevano divisioni di classe all'interno dei propri voli. Era possibile, però, acquistare alcuni servizi come il priority boarding, ovvero la possibilità di saltare la coda ed imbarcarsi prima degli altri passeggeri.

Viaggiare in aereo è sempre più economico: anche i sedili ora diventano low cost

La nuova idea, pensata da una società tutta italiana, è quella di offrire la possibilità ai passeggeri di viaggiare su un sedile simile ad una sella per cavalli. Alla conquista del mondo al galoppo! I sedili progettati da Aviointeriors, azienda italiana specializzata nel design di interni degli aeromobili, prevedono uno schienale verticale non reclinabile ed un posto a sedere di 58 centimetri (attualmente i sedili di Ryanair ed easyJet misurano rispettivamente 76 e 73 centimetri). Con l'introduzione di questi rivoluzionari sedili, ogni volo potrà contenere il 20% in più di passeggeri ed il prezzo del biglietto aereo scenderà ulteriormente.

Per il momento, nessuna compagnia aerea ha deciso di introdurre questi nuovi sedili a bordo dei propri aeromobili. Tuttavia, non sembra poi essere una cattiva idea, se pensi che per dei voli inferiori alle due ore, potresti pagare meno della metà e viaggiare comunque in modo confortevole, nonostante non potrai distendere le gambe completamente. E ricorda: se dovesse capitare un imprevisto sul tuo volo, come un ritardo, una cancellazione o un imbarco negato, potrai sempre farcelo sapere ed ottenere un rimborso fino a 600€!