Novità: in caso di cancellazione del volo legata al COVID-19, puoi avere il rimborso del costo del biglietto in denaro. Ottieni rimborso

Volo cancellato a causa del coronavirus?

Richiedi il rimborso

Volo in ritardo, cancellato o in overbooking?

Verifica la compensazione

Circostanze eccezionali che non ti danno diritto alla compensazione

Non  è sempre possibile ottenere un risarcimento o un rimborso per il tuo volo in ritardo o cancellato. La normativa vigente in materia, il Regolamento EU 261/2004, elenca una serie di circostanze definite eccezionali che, se causa del disservizio, esonerano la compagnia aerea dal ripagare ai propri passeggeri la compensazione pecuniaria stabilita.

Tali circostanze sono avvenimenti fuori dall'ordinario le cui cause non posso essere rintracciare in mancanze della compagnia emittente del biglietto. 


Le seguenti situazioni sono considerate circostanze eccezionali:
 

  • Sciopero: solo se del personale aeroportuale di terra e/o del controllo del traffico aereo, non se del personale della compagnia aerea;
     
  • Condizioni atmosferiche avverse: calamità come terremoti, uragani o tsunami. Pioggia, neve e nebbia devono essere davvero forti per impedire un volo; 
     
  • Motivi politici: attacchi terroristici o disordini politici che minano la sicurezza delle persone;
     
  • Motivi di salute: un membro dell’equipaggio o un passeggero impedisce o ritarda il decollo perchè necessita di assistenza sanitaria;
     
  • Motivi aeroportuali: lunghe code ai controlli di sicurezza, restrizioni del traffico aereo.

 

 

Leggi anche Volo cancellato per maltempo: ecco tutta la verità oppure scopri come lavoriamo.

Verifica senza impegno se hai diritto a un risarcimento o a un rimborso!

Verifica il mio volo