Torna alle notizie

Il colosso aereo tedesco si rilancia: nuovi colori e sempre più passeggeri per Lufthansa

Questa sarà una delle ultime volte che vedrai il simbolo della gru sullo sfondo giallo, logo inconfondibile della compagnia aerea tedesca più famosa al mondo. Entro la fine di quest'anno, un gran numero degli aeromobili di Lufthansa mostrerà una coda completamente blu con la classica gru che prende il volo dipinta di bianco. Il blu ed il bianco, infatti, sono i nuovi colori scelti dalla compagnia di bandiera tedesca, che celebra più di sessant'anni di successi in termini di passeggeri trasportati ed una presenza sempre più forte negli aeroporti italiani.

Il colosso aereo tedesco si rilancia: nuovi colori e sempre più passeggeri per Lufthansa

In attesa di conoscere il finale della storia Alitalia (Lufthansa è una delle possibili acquirenti della compagnia aerea italiana ancora in corsa), il vettore aereo tedesco ha già dato inizio ad un processo di modernizzazione che punta ad attrarre sempre più passeggeri. Il 2017 si è concluso con un aumento del 12% di passeggeri italiani trasportati. 

Grazie al suo marchio, considerato una sicurezza nella qualità del trasporto aereo, ed alle altre due compagnie aeree che fanno parte del suo gruppo (Eurowings e Brussels Airline), più di 9 milioni di passeggeri italiani hanno scelto Lufthansa per i propri spostamenti verso la Germania ed il resto d'Europa. Con l'apertura del suo lounge all'aeroporto di Milano Malpensa, la compagnia aerea ha anche rafforzato la sua presenza nel secondo aeroporto d'Italia per il volume del traffico aereo. 

I nuovi colori, inoltre, non sono stati scelti a caso. Quale colore scegliere per i propri velivoli non è questione esclusivamente di estetica. A parte il blu della coda dell'aereo, il resto dell'aeromobile sarà completamente bianco. Quest'ultimo, oltre a rendere meno evidenti graffi e sfregi dovuti alle condizioni atmosferiche, è legato ad una ragione relativa alla sicurezza. Il bianco, come tutti i colori chiari, riflettono la luce del sole, conferendo maggiore freschezza all'aeromobile e diminuendo i problemi che porebbero derivare dai raggi solari.

Se sei un nostalgico o un affezionato passeggero di Lufthansa, non disperare: il logo classico giallo verrà mantenuto sui desk del check-in all'aeroporto e su tutte le carte d'imbarco.

 

Ti è piaciuto? Continua a leggere i nostri articoli nel nostro blog o seguici su Facebook, Twitter ed Instagram

Il Team di Volo In Ritardo.it
  

Condividi articolo