Torna alle notizie

Oggi e domani, sciopero Ryanair: cosa fare in caso di cancellazione del volo?

I sindacati dell'equipaggio di cabina della compagnia aerea Ryanair hanno previsto uno sciopero di due giorni. Questo sciopero riguarda il Belgio, la Spagna e il Portogallo. Ben 600 voli Ryanair sono stati annullati per mercoledì 25 luglio e giovedì 26 luglio. A titolo preventivo, Ryanair ha deciso di iniziare a cancellare i voli in anticipo e dare l'opzione ai passeggeri di prenotare un nuovo volo a titolo gratuito per i giorni successivi. 

In questi due giorni, questo è il resoconto delle cancellazioni dei voli Ryanair:

Cancellazione di 200 voli giornalieri da/per la Spagna

Cancellazione di 50 voli giornalieri da/per il Belgio

Cancellazione di 50 voli giornalieri da/per il Portogallo

In totale, quasi 100.000 passeggeri in tutt'Europa sono stati interessati da queste cancellazioni di volo.

Oggi e domani, sciopero Ryanair: cosa fare in caso di cancellazione del volo?

Il mio volo Ryanair è stato cancellato o è partito in ritardo a causa dello sciopero, posso essere risarcito?

Se ti stai chiedendo se hai diritto ad un risarcimento o meno per la cancellazione o il ritardo dovuti allo sciopero di Ryanair, continua a leggere. Troverai la risposta che stai cercando. Un esperto legale di Volo-in-ritardo.it ha spiegato quali siano le condizioni per cui i passeggeri possono essere risarciti ai sensi del Regolamento CE 261/2004 in caso di sciopero aereo:

"Il diritto al risarcimento dipende dalla natura dello sciopero. Se lo sciopero non interessa direttamente il personale della compagnia aerea, ad esempio uno sciopero indetto dai controllori del traffico aereo, i passeggeri non possono richiedere una compensazione pecuniaria. D'altra parte, invece, se lo sciopero viene dichiarato dalla compagnia aerea, come nel caso dello sciopero dell'equipaggio di volo di Ryanair, è probabile che i passeggeri vengano risarciti. Oltre alla compensazione prevista dalla carta dei diritti dei passeggeri, quest'ultimi possono ottenere il rimborso del biglietto aereo non utilizzato, se la compagnia aerea non ha offerto loro un volo alternativo."

Quanto risarcimento posso ottenere in caso di cancellazione del mio volo Ryanair?

Ai sensi della carta dei diritti del passeggero, la somma del risarcimento non dipende dal tempo di attesa o dal costo del biglietto aereo, ma dipende dalla distanza tra l'aeroporto di partenza e di arrivo. In caso di cancellazione o ritardo del volo superiore alle 3 ore, ogni passeggero ha diritto a: 

  • 250€ a passeggero per voli fino a 1500 km;
  • 400€ a passeggero per i voli tra 1500 e 3500 km;
  • 600€ a passeggero per tutti gli altri voli oltre i 3500 km.

Pensi di avere diritto a un risarcimento, ma non vuoi preoccuparti della burocrazia e della mancanza di cooperazione da parte della compagnia aerea? Affida il tuo reclamo a Volo-in-ritardo.it. Aiutare i passeggeri in difficoltà è la nostra missione!