Torna alle notizie

Un aereo supera la destinazione di 29 miglia: il pilota si era addormentato

Un aereo supera la destinazione di 29 miglia: il pilota si era addormentato

È sotto inchiesta il pilota beccato addormentato alla guida di un velivolo Vortex Air, compagnia aerea commerciale australiana, dopo aver oltrepassato la destinazione di 29 miglia (circa 46 km).

Stando a quanto riportano i media australiani, il primo campanello d’allarme è suonato dopo che gli svariati tentativi di mettersi in contatto con l’aviatore da parte della torre di controllo sono risultati vani. Gli addetti al controllo del traffico aereo, infatti, insospettiti dal superamento da parte del velivolo della destinazione stabilita, l’aeroporto di King Island, nello Stato della Tanzania, hanno provato immediatamente a raggiungere il pilota via radio, ma senza ottenere alcuna risposta. Questi, la cui identità è rimasta al momento ancora riservata, era l’unico a bordo dell’aereo, trattandosi di un mezzo per il trasporto merci e non passeggeri, e si era letteralmente addormentato.

Un aereo sorpassa la destinazione

Sul caso stanno indagando Australian Transport Safety Bureau, il dipartimento d'investigazione rischi e collisioni, e la Civil Aviation Authority.

Vortex Air, invece, ha presentato subito le proprie scuse in un comunicato ufficiale e ha mostrato tutto il suo rammarico per l’accaduto. La compagnia aerea ha reso noto che il pilota era appena tornato a lavoro dopo alcuni giorni di ferie e, a causa di una crisi personale, aveva accumulato del sonno arretrato. Vortex Air ha poi concluso promettendo che s’impegnerà e aiuterà il pilota nel recupero dello stato mentale adatto, e non ha mancato di sottolineare come un avvenimento del genere è solo un caso isolato stando agli eccellenti risultati registrati in materia di sicurezza da parte della compagnia.

 

Noi di Volo-in-ritardo.it siamo esperti del mondo dei viaggi. Con una profonda conoscenza dei diritti dei passeggeri e delle più importanti compagnie aeree mondiali, aiutiamo i viaggiatori come te a ottenere una compensazione per un volo in ritardo, cancellato o in overbooking. Sapevi che il tuo diritto a richiedere un rimborso per queste brutte esperienze ha una valenza di 2 anni. No? Allora clicca qui e conosci meglio i tuoi diritti. Oppure controlla gratuitamente il tuo volo.

Condividi articolo