Strategia di mercato o maggiore serenità per i passeggeri? Arrivano le compagnie aeree child free


Molte compagnie aeree offrono diverse cabine all'interno dell'aereo. Di solito puoi scegliere se viaggiare in economy o in business. Ma ci sono anche compagnie aeree, come Alitalia ed Air France, che offrono una cabina intermedia, la Premium Economy. Il prezzo è un po' più costoso della semplice economy, ma il sedile è più reclinabile e c'è maggiore spazio per le gambe. L'ultima novità delle compagnie aeree è invece l'idea di creare una vera e propria cabina all'interno dell'aereomobile che sia child free, ovvero riservata strettamente agli adulti.

Già lo scorso anno, la compagnia aerea nazionale giapponese, All Nippon Airways, aveva preso a cuore la questione relativa alle lamentele di molti passeggeri dovute alla presenza dei più piccoli all'interno dei voli. Pianti, urla e bisogno di giocare liberamente da parte dei bambini imbarazzavano sia i genitori che il resto dei passeggeri. Così sono stati introdotti dei veri esperti dell'infanzia a bordo degli aerei per poter tranquillizzare i minori.

Strategia di mercato o maggiore serenità per i passeggeri? Arrivano le compagnie aeree child free

Sulla scia di questa rivoluzionaria idea, molte compagnie aeree ora stanno pensando di creare una vera e propria cabina risarvata unicamente ai viaggiatori che non hanno figli. Pagando una tariffa maggiorata, sarà possibile sedersi in un aereo in cui i bambini non sono ammessi. Le compagnie aeree che hanno aderito a questa politica provengono tutte dall'Asia:

  • Malaysia Airlines
  • AirAsia
  • Scoot Airlines
  • IndiGo

La scelta di creare delle zone child free può sembrare ingiusta dal punto di vista di un genitore. Tuttavia, queste compagnie aeree non vietano alle famiglie di viaggiare, ma danno una possibilità in più di scelta a coloro che non vogliono essere disturbati durante il proprio volo. D'altronde nella vita ogni scelta ha un suo costo. E le compagnie aeree sembrano aver trovato un modo in più per attirare nuovi clienti ed ottenere un maggiore profitto dalle loro preferenze.

 

Ti è piaciuto? Continua a leggere i nostri articoli nel nostro blog o seguici su Facebook, Twitter ed Instagram

Il Team di Volo In Ritardo.it