Novità: in caso di cancellazione del volo legata al COVID-19, puoi avere il rimborso del costo del biglietto in denaro. Ottieni rimborso
Torna alle notizie

Alitalia, prima compagnia aerea in Europa per la riconsegna dei bagagli smarriti


Non sempre piove sul bagnato. Alitalia, nonostante la difficile situazione finanziaria di quest'ultimo anno, ha ricevuto pochi giorni fa un riconoscimento europeo per avere il miglior sistema per il rintracciamento dei bagagli tra tutti i vettori aerei del Vecchio Continente. La compagnia aerea è stata premiata con il certificato di conformità alla Risoluzione Iata 753 per le operazioni di gestione dei bagagli nella sede principale di Roma Fiumicino

L'Associazione del Trasporto Aereo Internazionale è l'ente che si occupa di regolarizzare le procedure di imbarco dei passeggeri e delle loro valigie a livello mondiale. Le nuove direttive per migliorare i servizi della gestione dei bagagli dovrà essere messa in pratica entro l'inizio dell'estate del 2018. Alitalia, in questo caso, ha superato con largo anticipo le altre compagnie aeree europee, grazie al suo moderno e funzionale sistema di coordinamento e controllo dei bagagli.

Alitalia, prima compagnia aerea in Europa per la riconsegna dei bagagli smarriti

Secondo le normative internazionali, infatti, ogni valigia in stiva deve essere rintracciabile dal momento del check-in fino al momento in cui viene restituita al passeggero. Gli ottimi risultati della compagnia aerea italiana, che hanno mostrato un miglioramento del 13% per le tempistiche medie di riconsegna dei bagagli smarriti, hanno riportato un po' di sereno negli ultimi mesi di buio dell'azienda.

Nel caso in cui un bagaglio venisse smarrito, inoltre, è sempre possibile richiedere un risarcimento ai sensi del regolamento europeo sui diritti dei paseggeri. Per presentare la pratica di reclamo è necessario che in aeroporto si compili il PIR, un modulo di attestazione dello smarrimento, ed inoltrare la richiesta di risarcimento direttamente alla compagnia aerea entro 21 giorni dal giorno della riconsegna. La compensazione massima ottenibile è di oltre 1000 euro.     

 

Ti è piaciuto? Continua a leggere i nostri articoli nel nostro blog o seguici su Facebook, Twitter ed Instagram

Il Team di Volo In Ritardo.it