Torna alle notizie

Novità sui cieli italiani: arriva FlyValan

Novità sui cieli italiani: arriva FlyValan
Il 2017 sembra essere l'anno delle novità nel campo dell'aviazione italiana. Dopo l'arrivo di Ernest Airlines, compagnia aerea operante principalmente dall'aeroporto di Milano Malpensa a partire dalla scorso giugno, è giunto il momento di FlyValan, vettore aereo che avrà come base l'aeroporto "Cristoforo Colombo" di Genova. Questa nuova compagnia aerea è il risultato degli sforzi imprenditoriali di David Jarach, consulente milanese nel settore degli aeromobili da decine d'anni, e gli investimenti di capitali esteri.

FlyValan ha come obiettivo quello di rendere più competitiva l'offerta dei voli in partenza dal Nord-Ovest per destinazioni difficilmente raggiungibili con un un volo diretto. La compagnia aerea collegherà Genova con cinque popolari mete turistiche: Barcellona, Zurigo, Ginevra, Bruxelles e l'italiana Trieste. In realtà, i primi biglietti erano già disponibili a partire da questo mese. Tuttavia, la data del primo volo commerciale è stata posticipata all'8 dicembre 2017.

La storia di questa nuovissima compagnia aerea è iniziata con il rimborso delle decine di biglietti che erano stati acquistati per i voli di novembre, che non hanno potuto decollare a causa di problemi relativi all'ottenimento di alcuni permessi. I passeggeri diretti a Bruxelles con il volo del 27 novembre hanno quindi ricevuto il rimborso delle spese sostenute e si spera che potranno finalmente volare nella prima settimana di dicembre.

FlyValan è già stata ribatezzata come "compagnia regionale di boutique": non si tratta infatti di una compagnia a basso costo, ma offre tra le varie possibilità quella di acquistare una tariffa 'basic', il cui prezzo molte volte è inferiore a quello di altre compagnie low-cost. Non appena questo vettore aereo prenderà finalmente il volo, gli italiani avranno un'opzione in più tra cui scegliere per i propri viaggi di lavoro o di puro piacere. 

 

Ti è piaciuto? Continua a leggere i nostri articoli nel nostro blog o seguici su Facebook, Twitter ed Instagram

Il Team di Volo In Ritardo.it
 

Condividi articolo