Bagaglio a mano: niente più stress grazie a queste app e la AR

La tecnologia scende a fianco dei passeggeri nella lotta con il bagaglio a mano, con le applicazioni di Momondo, KLM ed easyJet che sfruttando la realtà aumentata permettono di controllare le misure della propria valigia ed evitare brutte sorprese in aeroporto.

 

Come funziona la realtà aumentata al servizio dei passeggeri

Il bagaglio a mano è da sempre croce e delizia di ogni viaggiatore. Tutti vorremmo viaggiare leggeri e portare con noi solo una piccola borsa, ma non si ha troppa voglia di fare rinunce quando si viaggia. Inoltre, con le regole che cambiano in continuazione e le differenze da compagnia a compagnia, ci si ritrova spesso a guardare il proprio bagaglio e chiedersi a poche ore dalla partenza: andrà bene? Oggi la risposta a questa domanda arriva dalla tecnologia AR (augmented reality), che recentemente inserita nelle proprie applicazioni da Momondo, KLM ed easyJet consente di effettuare la scansione del trolley o della borsa da viaggio attraverso lo smartphone.
 

Come? Ecco spiegatolo nei dettagli.

 

Momondo è l’ultima in ordine di tempo tra le tre compagnie ad avere aggiunto questa funzionalità alla propria app. L’innovazione del motore di ricerca per voli gestito da KAYAK è davvero molto semplice da utilizzare: basta puntare la telecamera dello smartphone verso il bagaglio che si vuole misurare e poi muovere lo smartphone sopra di esso come per tracciarne le estremità. Una volta prese le misure, l’applicazione propone una lista delle maggiori compagnie aeree mondiali e le rispettive dimensioni massime consentite per il bagaglio a mano, cosicché il viaggiatore possa controllare di essere in regola o meno con il vettore con cui viaggia.

 

 

Leggermente diverse sono le applicazioni di KLM ed easyJet, le quali, invece di misurare propriamente il bagaglio, danno la possibilità al passeggero di controllare che esso rientri nelle misure da loro stabilite (rispettivamente 55x35x25cm e 56x45x25cm). La compagnia aerea di bandiera olandese è stata la prima a sfruttare la realtà aumentata per questo scopo, presentando questa nuova possibilità ai propri passeggeri già sul finire dello scorso anno. L’applicazione di KLM consente di comparare la propria valigia con una dalle misure corrette che compare direttamente sullo schermo dello smartphone.

EasyJet, da sempre tra i vettori europei più innovativi, ha abilitato l’AR sulla sua app poche settimane fa e per utilizzarla basta scaricarne l’ultima versione (3.25). In questo caso, viene mostrato sullo schermo dello smartphone un contenitore da sovrapporre all’immagine del bagaglio reale, senza che questo ne ecceda i limiti.
 

applicazione easyJet per misurare il baglaio con la realtà aumentata

 

Entrambe le compagnie aeree sfruttano la tecnologia ARKit 2 di Apple, quindi questa nuova funzionalità è disponibile solo per chi possiede un iPhone. L’applicazione di Momondo è invece disponibile sia per iOS che per Android.

Vuoi sfuggire allo stress da bagalgio a mano? Scarica le tue appp qui:

- Momondo iOS e Android

- KLM

Easyjet

Noi di Volo-in-Ritardo.it siamo esperti del mondo dei viaggi. Con una profonda conoscenza dei diritti dei passeggeri e delle più importanti compagnie aeree mondiali, aiutiamo i viaggiatori come te a ottenere una compensazione per un volo in ritardo, cancellato o in overbooking. Sapevi che il tuo diritto a richiedere un rimborso per queste brutte esperienze ha una valenza di 2 anni? Conosci meglio i tuoi diritti! Oppure controlla gratuitamente il tuo volo.

Verifica risarcimento