Torna alle notizie

Wizz Air, sicurezza a 7 stelle

La compagnia low cost ungherese ha recentemente ottenuto la massima valutazione da AirlineRatings.com per la sicurezza dei suoi voli. Ecco spiegati i motivi.

Un aereo Wizz Air

I criteri della sicurezza dei voli

È da 7 stelle la sicurezza dei voli di Wizz Air. Secondo una recente analisi a cura di AirlineRatings.com, la più grande compagnia aerea low cost ungherese si è meritata il massimo dei voti nella valutazione della sicurezza dei suoi voli.

I criteri presi in considerazione da AirlineRating.com per giudicare il livello di sicurezza di una compagnia sono:

  • La presenza nella EU Black List, la lista che vieta alle compagnie aeree di attraversare  i cieli europei per questioni di sicurezza legati alla poca manutenzione dei propri velivoli e/o ai pochi controlli effettuati.

  • Nessun incidente fatale negli ultimi dieci anni, dove per incidente si intende la morte di un membro dell’equipaggio o di uno dei passeggeri a bordo e che esclude atti terroristici e dirottamenti.

  • Il rispetto dei parametri ICAO, l’Organizzazione mondiale per l’aviazione civile che stabilisce gli standard e le norme per la sicurezza e l’efficienza dell’aviazione e la regolarità nella protezione ambientale aerea.

  • È certificata FAA, cioè ha ottenuto il permesso da Federal Aviation Authority (FAA) per volare nei cieli americani.

  • È in possesso della IATA Operational Safety Audit certification, ovvero la certificazione rilasciata da International Air Transport Association (IATA) in seguito alla valutazione dei sistemi di gestione operativa e di controllo dei vettori aerei.

  • Alla sua flotta è stato impedito o meno il decollo da parte delle autorità governative di un Paese per questioni di sicurezza.

  • I suoi aerei sono precedenti al 1990 e costruiti nell’ex Unione Sovietica.

 

Superate Ryanair ed easyJet

Quello ottenuto da Wizz Air è davvero un ottimo risultato, soprattutto se paragonato alla valutazione delle altre compagnie aeree low cost più famose come easyJet (5 stelle) e Ryanair (4).
Ecco come hanno commentato la notizia i vertici della compagnia aerea: “La sicurezza è sempre stata in cima alle nostre priorità e siamo onorati di aver ottenuto la valutazione più alta da AirlineRatings.com. Tale riconoscimento ci conferma la qualità del lavoro svolto fino ad oggi riguardo questa priorità e rafforza la nostra determinazione a mantenere tutti i nostri voli i più sicuri possibile”.

 

Wizz Air negli aeroporti italiani

Wizz Air, fondata nel 2003, opera con la flotta più giovane al mondo ー 4 anni e mezzo per velivolo in mediaー costituita da 104 mezzi tra Airbus A320 e A321 CEO, copre ben 600 rotte con 142 destinazioni in Europa.

In Italia sono ben 14 gli aeroporti da cui decollano e dove atterrano gli Airbus ungheresi bianchi e viola, coprendo completamente il territorio nazionale dall’aeroporto di Catania e quelli di Torino e Venezia, passando per gli immancabili Milano-Malpensa, Bergamo-Orio Al Serio, Roma-Fiumicino, Roma-Ciampino e Napoli-Capodichino.

 

Noi di Volo-in-Ritardo.it siamo esperti del mondo dei viaggi. Con una profonda conoscenza dei diritti dei passeggeri e delle più importanti compagnie aeree mondiali, aiutiamo i viaggiatori come te a ottenere una compensazione per il loro volo in ritardo, cancellato o in overbooking. Sapevi che il tuo diritto al rimborso ha una valenza di 2 anni dal giorno della tua brutta esperienza? Conosci meglio i tuoi diritti oppure controlla gratuitamente il tuo volo.

Condividi articolo