I 10 (+1) aeroporti più grandi al mondo

Gli aeroporti possono assomigliare a metropoli, pensando alle loro infrastrutture così grandi e alle relazioni che possono intercorrere tra le persone che li vivono ogni giorno, che siano solo di passaggio o che ci si trovino quotidianamente per lavoro. 

Heathrow, l'aeroporto più grande d'Europa e il secondo al mondo per numero di passeggeri, ne ha visti transitare 78 milioni nel 2018. Una cifra impressionante, che continua a crescere anno dopo anno. Un tale numero di passeggeri richiede ampi spazi, per questo motivo abbiamo deciso di stilare la nostra classifica sulla base della superficie coperta in chilometri quadrati.

Ecco l'elenco dei 10 aeroporti più grandi del mondo. In realtà 10+1 per farvi rientrare almeno un aeroporto del nostro continente... E non è nemmeno Londra - Heathrow!

11. Aeroporto Internazionale Charles de Gaulle di Parigi - 32,37 km² (Francia)

terminal CDG

Al servizio della capitale francese, questo aeroporto occupa buona parte del territorio a nord est della città. Ci vorranno tra i 40 e i 50 minuti di RER (il servizio di treni metropolitani parigino) per raggiungere il centro della Ville Lumière dall'aeroporto. Dati i lunghi tempi di percorrenza spesso necessari per viaggiare nella regione della capitale, ossia l'Île-de-France, la durata dello spostamento è più che accettabile!

Il gruppo Air France-KLM utilizza ora l'aeroporto come uno dei suoi hub principali.

10. Aeroporto Suvarnabhumi - Bangkok - 32,40 km² (Thailandia)

bangkok airport

Davanti a Parigi - Charles de Gaulle di soli 0,3 km², l'aeroporto tailandese, sebbene molto accogliente, è relativamente distante dal centro abitato. Per raggiungerlo, infatti, da quando si scende la scaletta dell'aereo possono essere necessarie fino a due ore, a seconda del traffico. Se dopo 10 ore di volo (il minimo) per la Thailandia, sarai bloccato tra le auto, non preoccuparti: la zona offrirà magnifici scorci per farti dimenticare quanto sia lunga la strada!

via GIPHY

9. Aeroporto Internazionale del Cairo - 36,25 km² (Egitto)

il cairo view

L'aeroporto internazionale principale dell'Egitto è all'ottavo posto nella nostra lista. Fatto curioso, fu costruito nello stesso luogo dove gli Stati Uniti posizionarono l'aerodromo di Payne, che servì le forze alleate durante la seconda guerra mondiale. Operando come hub principale di EgyptAir, gestisce quasi 15 milioni di passeggeri all'anno. Se vuoi scoprire le leggendarie piramidi appena sceso dall'aereo, ci vorranno due ore per raggiungere la necropoli di Giza dall'aeroporto!

8. Aeroporto Internazionale di Shanghai - Pudong - 39,88 km²(Cina)

shanghai city

Una delle città più trendy del mondo e la seconda più popolata della Cina con più di 24 milioni di abitanti, ha un aeroporto che non è trafficato quanto ci si aspetterebbe, considerando che accoglie un totale di 74 milioni di passeggeri all'anno. Sono comunque presenti cinque piste lunghe più di tre chilometri e, per chi è interessato all'architettura, gli interni del Terminal 1 meritano una visita!

7. Aeroporto Intercontinentale di Houston - George Bush - 44,51 km² (Stati Uniti)

houston airport

E' il primo aeroporto nordamericano a entrare nella nostra classifica. Anche se è il settimo aeroporto più grande del mondo, non è neanche il primo del Texas per estensione. Le sue dimensioni sono inferiori a mezzo centinaio di chilometri quadrati, un granello nello stato USA dove “tutto è più  grande”!

6. Aeroporto Internazionale di Pechino - Daxing - 47 km² (Cina)

È il più nuovo della classifica e ne abbiamo scritto dettagliatamente qui!

5. Aeroporto Internazionale di Washington - Dulles - 48,56 km² (Stati Uniti)

washington city

Spoiler alert: gli aeroporti americani occupano quasi tutto il resto della nostra classifica, tranne un posto! L'Aeroporto Internazionale di Washington - Dulles è, tra l’altro, l'ultimo della nostra lista che serve la capitale di una nazione. Per raggiungere il centro di Washington dall'aeroporto, considera 45 minuti, in fondo non è neanche troppo, e ci puoi volare da Roma con Alitalia!

4. Aeroporto Internazionale di Orlando - 53,83 km² (Stati Uniti)

disneyworld

Con un totale di quattro piste e 47 milioni di passeggeri all'anno, il principale aeroporto della Florida occupa il quarto posto nella nostra classifica. È sorprendente vedere questo aeroporto apparire nella classifica perché, per quanto grande possa essere, nessuna compagnia aerea lo utilizza come piattaforma principale, a meno che non si voglia considerare la NASA, che ha a poca distanza la base spaziale di Cape Canaveral! Un enorme pro di questo aeroporto: si trova a soli 20 minuti dalla città e dai suoi famosi parchi di divertimento. Un nome? Disneyworld!

3. Aeroporto Internazionale di Dallas - Fort Worth - 69,63 km² (Stati Uniti)

Dallas - fort worth

Con un'estensione di oltre 15 chilometri quadrati, l'Aeroporto Internazionale di Dallas, il secondo aeroporto del Texas occupa il terzo posto sul podio (ebbene sì, Houston ha il sesto scalo più vasto del mondo, che però è solo il terzo del suo stato). Con sette piste operative, serve quasi 70 milioni di passeggeri, ossia 10 milioni per pista o un milione di passeggeri per chilometro quadrato. Un paragone? È grande come l’isola di Manhattan!

2. Aeroporto Internazionale di Denver - 135,71 km² (Stati Uniti)

Denver IA

L'aeroporto di Dallas starebbe due volte nello spazio occupato dallo scalo di Denver, basta a dare un’idea delle sue dimensioni? È il più grande aeroporto degli Stati Uniti e nessuno vede davvero un motivo perché sia stato costruito un aeroporto così grande. Come a volte accade, qualcuno se ne è uscito con una teoria del complotto per spiegare perché: la regina d’Inghilterra sarebbe proprietaria del terreno e lo avrebbe utilizzato per costruire una serie di bunker per i membri dell’NWO (Nuovo Ordine Mondiale) o degli Illuminati. Le prove? La pianta a forma di croce uncinata (anche se onestamente ci sfugge il collegamento), i simboli massoni presenti in varie targhe e opere d’arte della struttura, oltre a rappresentazioni che sembrano ricordare scende dell’apocalisse a chi vuole vederle. Logico, no?

via GIPHY

65 milioni di passeggeri ogni anno utilizzano il terminal dell'aeroporto e la metà di loro viaggia con United Airlines! Denver è conosciuta come la "Mile-High City" per la sua altitudine di 1609 metri sul livello del mare. Così, quando decolli da Denver, sei molto più vicino alla quota di crociera, che è solo 9 chilometri sopra il livello del mare!

1. Aeroporto Internazionale Re Fahd - Dammam - 776,00 km² (Arabia Saudita)

Che l'aeroporto più grande del mondo si trovi in Arabia Saudita, sicuramente non è il fatto più sorprendente. D'altra parte, che sia 6 volte più grande dell’aeroporto secondo in classifica dà un’idea delle sue dimensioni. Queste sono paragonabili a quelle di una nazione vicina dell'Arabia Saudita, il Bahrein. La piccola isola del Golfo Persico è di soli 765,30 km². Per darvi una prospettiva più ampia, ecco un elenco non esaustivo di città più piccole dell'aeroporto stesso: Amsterdam, Birmingham o tutte le città italiane, Roma esclusa! Ancora più impressionante, Torino, Milano, Bologna, Napoli e Palermo potrebbero stare tranquillamente insieme nell’area dello scalo saudita!

Le dimensioni di questo aeroporto non sono nemmeno giustificate dalla sua attività. Con solo due piste e un numero relativamente basso di visitatori - 9,6 milioni di passeggeri - è ben lungi dall'essere uno degli aeroporti più frequentati al mondo.

Perché l'Aeroporto Internazionale di King Fahd è così grande?

Nessuno lo sa veramente! Questo potrebbe essere un errore di calcolo del potenziale dell'aeroporto. La costruzione di Dammam è iniziata molto tempo fa, quando Dhahran - l'aeroporto precedente - era molto più visitato. Compagnie come Korean Air, Thai, Singapore Airlines, Philippine Airlines, Cathay Pacific, China Airlines, British Airways, Air France, Austrian, Alitalia, KLM, Lufthansa e Turkish Airlines, per citarne alcune, hanno poi lasciato l'aeroporto di Dhahran. Con l'apertura di un collegamento stradale dall'Arabia Saudita e il Bahrein oltre al fatto che le compagnie aeree internazionali preferiscano programmare scali in Bahrein (senza aggiungere tempo al volo e dove i passeggeri possono bere un drink alcolico), l'aeroporto più grande del mondo ha perso una parte significativa del suo traffico aereo internazionale.

Secondo il sito ufficiale dell'aeroporto, l’area realmente utilizzata è di soli 36,75 km², quindi non raggiungerebbe nemmeno il quinto posto! Tuttavia, la proprietà dell’aeroporto nato come scalo militare per gli alleati, USA in particolare, e diventato civile nel 1999, si estende su 776 km² e può vantare un terminal di 6 piani e la sua grande moschea.

E in Europa?

Quali sono gli aeroporti più grandi d'Europa (sempre per superficie)? Ecco la top 5, con anche un nome a noi familiare:

  • Parigi - Charles de Gaulle, 32,3 km²
  • Madrid - Barajas, 30,5 km²
  • Roma Fiumicino - Leonardo da Vinci, 29 km²
  • Amsterdam - Schiphol, 27,9 km²
  • Francoforte, 23 km²

Spicca l'assenza dell'aeroporto di Londra - Heathrow. Infatti, sebbene sia l'aeroporto più trafficato in Europa e il secondo al mondo, dove si trova nella classifica del nostro continente?

Presto detto, al 9° con 12,27 km². Chissà, forse troveremo questo scalo in una futura top 10 in cui elencheremo gli aeroporti in cui vengono ottimizzati al meglio gli spazi!


Se hai trovato questo post interessante, condividilo sui tuoi profili social e, per non perderti altri aggiornamenti e notizie sui voli o consigli di viaggio, seguici su Facebook!


Noi di Volo-in-Ritardo.it siamo esperti del mondo dei viaggi. Con una profonda conoscenza dei diritti dei passeggeri e delle più importanti compagnie aeree mondiali, aiutiamo i viaggiatori come te a ottenere una compensazione per un volo in ritardo, cancellato o in overbooking. Sai che hai 2 anni di tempo dalla data del volo, per richiedere un rimborso e una compensazione? Conosci meglio i tuoi diritti o controlla gratuitamente il tuo volo.

Verifica risarcimento